La pioggia e le alte temperature fanno saltare il secondo SuperG di Bormio.

Il bilancio di Markus Waldner

Data:30.12.2021

Niente da fare. Pur lavorando alacremente tutta la notte, bagnando e salando la pista, gli organizzatori alla fine hanno dovuto alzare bandiera bianca. La pioggia caduta nella serata di mercoledì e il vento caldo sopraggiunto intorno alle 5.30 del mattino hanno costretto gli uomini della FIS ad annullare il secondo superG (recupero di quello non disputato ad inizio dicembre a Lake Louise e che potrebbe essere recuperato a Wengen) perché non si potevano garantire le condizioni di sicurezza in pista. A spiegare la situazione ci ha pensato il direttore di gara Massimo Rinaldi. “La pioggia di ieri sera è stata parecchia, ma alle 23 abbiamo ribattuto la pista dal Ciuk fino al traguardo e questo ha reso il manto di nuovo perfetto. Alle 5 abbiamo effettuato la prima ispezione e la pista era in ottime condizioni, dalla partenza fino alla Carcentina era addirittura più ghiacciata di ieri. Improvvisamente si è alzato un vento caldo, dalle 5.15/5.30, che ha asciugato talmente tanto la neve e quindi il nuovo sale, gettato immediatamente sulla pista, non ha più “reagito”. Il manto nevoso a questo punto non avrebbe potuto sopportare il carico di tutti i partecipanti. Gli atleti ci hanno chiesto di gareggiare, abbiamo fatto tutto il possibile ma non c’erano le condizioni per scendere in sicurezza. Se fosse stato uno slalom o un gigante avremmo potuto ribagnare stamattina la pista e rifare la salatura di tutto il tracciato. Su un tracciato di SuperG, oltre alla linea di gara, c’è anche quella della via di fuga. Avremmo dovuto bagnare e risalare tutta la pista che in alcuni tratti è larga 120 metri, impossibile. Mi spiace veramente tanto anche per i tanti, tantissimi, volontari che hanno profuso un grande impegno tutta la notte e in mattinata. Ci abbiamo provato, ma contro le bizze meteo non c’è nulla da fare”.
Il responsabile FIS delle gare maschili di Coppa del Mondo, Markus Waldner è dispiaciuto per non aver potuto concludere il programma ma vede il bicchiere mezzo pieno perché le prime due gare, la discesa e il SuperG di mercoledì, sono state fantastiche.

Marcus Waldner: “Purtroppo non c’è stato nulla da fare, come sempre abbiamo provato a far tutto fino all’ultimo momento ma alla fine abbiamo dovuto alzare bandiera bianca. Le condizioni meteo della nottata hanno fatto sì che il fondo cedesse e non fosse solido. La sicurezza è sempre la nostra priorità. Inoltre nella parte bassa ci sono tante reti B (essenziali per garantire la sicurezza dell’atleta in caso di caduta ndr) e sinceramente i paletti di sostegno delle reti non stavano più conficcati in modo solido nella neve. E quindi le reti non avrebbero più potuto fare il loro lavoro”. Verrà recuperato il SuperG? “Vediamo, proviamo a recuperarlo in gennaio, il più presto possibile, magari anche a Wengen”. E’ stata comunque una tappa di alto profilo tecnico. Un giudizio sulla tappa 2021 di Bormio? “E’ stata molto ma molto positiva, ormai d’altronde la Stelvio e l’organizzazione di Bormio sono una garanzia. Siamo riusciti a disputare due gare bellissime, una gran bella discesa e un bel SuperG, abbiamo fatto tanto. Pensiamo positivo, siamo riusciti a portare a termine due gare. E che gare”.
E per le condizioni meteo, simili a quelle di ieri a Bormio con pioggia e alte temperature, è saltata anche la tappa di Maribor di sci alpino femminile programmata per l’8 e il 9 gennaio.

L’appuntamento con la Coppa del Mondo di sci alpino a Bormio è quindi per il 28 e il 29 dicembre 2022. La Stelvio sarà pronta a regalare altre gare di altissimo livello.

lista news


What's New!

Eventi
Le gare sono confermate ma le consuete manifestazioni per le vie di Bormio non si terranno.
leggi tutto
Spettacolo internazionale di pattinaggio artistico
leggi tutto
Apertura straordinaria di Bormio Terme e wellness evening fino alle 23.
leggi tutto
Serata disco con i DJ di RTL 102.5.
leggi tutto
archivio Eventi
Main Sponsors
Con il Patrocinio e il contributo di:

BORMIO SKI WORLD CUP
mail: bormioskiworldcup@fisi.org
Follow us on...
© 2020 FISI
Se non diversamente specificato attraverso citazioni d'altra fonte, i materiali informativi presenti in questo sito sono protetti dai diritti d'autore. Tutti i diritti sui contenuti del sito sono riservati ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, con qualsiasi mezzo analogico o digitale del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Santa Caterina 2020 | Impressum | Privacy policy
Powered by   Event Builder - Accreditation Management System