LE DICHIARAZIONI DEI TOP 3 DELLA DISCESA LIBERA MASCHILE DI BORMIO

Un grandissimo Matthias Mayer ha vinto per la prima volta in carriera sulla Stelvio

Data:30.12.2020

Un grandissimo Matthias Mayer ha vinto per la prima volta in carriera sulla Stelvio, al termine di una discesa bellissima, nella quale tra il primo e il terzo ci sono solo 6 centesimi di differenza! Mayer ha preceduto in classifica l'altro austriaco Vincent Kriechmayr e lo svizzero Urs Kryenbuehl. 

Matthias Mayer: "Vincere qui, in quella che è una gara classica, è un’emozione speciale. Sono stato sul podio l'anno scorso e due anni fa in Super-G e ora questa vittoria è incredibile. È una pista molto difficile, una gara dura e sono molto contento. L'anno scorso ho fatto una buona stagione, ci sono state alcune vittorie e ora sono pronto per le prossime sfide. Le maggiori difficoltà sulla Stelvio? È difficile dall'inizio alla fine, ci sono molte curve, serve molta potenza. La visibilità è critica e anche le condizioni della neve. È una gara difficile. Nei prossimi giorni mi riposerò un po, poi qualche sessione leggera di allenamento: gennaio sarà un mese molto importante per ogni sciatore".

Vincent Kriechmayr: "Ancora una volta sul podio ,+0,04 dietro a Matthias è meglio di 0,80 ieri. Sono molto vicino, -0,02 davanti a Urs. Sono davvero contento della mia gara di oggi. È facile dire dove ho perso qualche centesimo, ci sono così tante curve sulla Stelvio ma penso di aver perso un po' troppo nella parte centrale rispetto a Matthias, ma il resto è andato abbastanza bene. Le prime gare quest'anno non sono state facili e sono contento di come ho concluso il 2020. Spero nel meglio per il futuro. Oggi è stato molto più facile del secondo allenamento, la neve era un po' più lenta e la pista non irregolare come nel secondo training. La Stelvio è stata un po’ più facile da sciare rispetto allo scorso anno. Questo è il motivo per cui siamo così vicini oggi, ma ovviamente è una delle gare più dure della stagione, forse dopo Kitzbühel. Matthias è un grande sciatore e non è una sofferenza arrivare dopo di lui".

Urs Kryenbuehl: "La Stelvio è irregolare, scura e ghiacciata. È una delle piste più difficili di tutto il World Tour e sono contento di essere arrivato in fondo e di aver fatto una bella gara. Siamo tutti molto vicini, a volte sei davanti, a volte sei dietro. Sono felice. Non immaginavo di essere terzo, sapevo che stavo andando meglio che in allenamento ma è anche vero che in allenamento non ero così veloce. Sarebbe bello andare così a Wengen, un posto in cui non sono mai granché veloce".

lista news


What's New!

Eventi
Le gare sono confermate ma le consuete manifestazioni per le vie di Bormio non si terranno.
leggi tutto
Spettacolo internazionale di pattinaggio artistico
leggi tutto
Apertura straordinaria di Bormio Terme e wellness evening fino alle 23.
leggi tutto
Serata disco con i DJ di RTL 102.5.
leggi tutto
archivio Eventi
Main Sponsors
Con il Patrocinio e il contributo di:

BORMIO SKI WORLD CUP
mail: bormioskiworldcup@fisi.org
Follow us on...
© 2020 FISI
Se non diversamente specificato attraverso citazioni d'altra fonte, i materiali informativi presenti in questo sito sono protetti dai diritti d'autore. Tutti i diritti sui contenuti del sito sono riservati ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, con qualsiasi mezzo analogico o digitale del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Santa Caterina 2020 | Impressum | Privacy policy
Powered by   Event Builder - Accreditation Management System